Termini e condizioni

Le presenti condizioni generali disciplinano il trasporto aereo di passeggeri e bagagli operato da aeromobili indicata nella prenotazione del volo per conto della Air Sud srl.

La Air Sud srl assume pertanto la qualifica di Agente autorizzato, al quale è delegata la vendita di servizi aerei, ed agisce come imprenditore indipendente.

Ai fini della presenti condizioni generali, i termini utilizzati avranno il significato di seguito indicato:

-         Agente autorizzato: Soggetto persona fisica o società, delegato alla vendita di servizi aerei ai passeggeri che agisce come imprenditore indipendente.

-         Bagaglio: Si intendono gli oggetti in proprietà o in possesso del passeggero durante il viaggio. Se non diversamente specificato si intendono sia il bagaglio registrato sia non registrato e portato in cabina.

-         Bagaglio registrato: bagaglio consegnato in custodia al Vettore per il trasporto in stiva, per il quale viene rilasciata ricevuta a nome del passeggero.

-         Bagaglio non registrato: bagaglio a mano portato in cabina, il cui trasporto gratuito è consentito purchè rispetti i limiti di peso, misura e contenuto previsti dalla normativa. In caso contrario deve essere considerato come bagaglio registrato.

-         Passeggero: ogni persona che il vettore si impegna a trasportare o trasporta.

-         Adulti: ai fini tariffari, coloro che hanno compiuto il dodicesimo anno di età (12 anni) alla data del viaggio.

-         Bambini: coloro che hanno un’età compresa tra i due (2) anni compiuti e i dodici (12) non compiuti.

-         Infanti: i passeggeri che non hanno ancora compiuto il secondo anno di età (2 anni) alla data del viaggio.

-         Biglietto: documento di viaggio emesso dal Vettore aereo costituente prova scritta della conclusione del contratto di trasporto aereo. L’agente autorizzato non assume responsabilità alcuna per l’inadempimento o i danni causati al passeggero dal vettore.

-         Minori non accompagnati: i minori potranno viaggiare senza accompagnamento purchè abbiano compiuto il quattordicesimo anno di età e siano accompagnati al chek-in in aeroporto da un adulto. Al momento della prenotazione la minore età deve essere segnalata nell’area “assistenze speciali”.

-         Transito: si intende la sosta intermedia che viene effettuata in un aeroporto prima del raggiungimento della destinazione. Nei voli che prevedono il transito il cliente non dovrà scendere dall'aereo. La fase di transito avrà la durata necessaria alla discesa e alla risalita dei passeggeri in arrivo o in partenza dall'aeroporto interessato. Il bagaglio in stiva verrà consegnato direttamente all'aeroporto di arrivo. Durante il transito, il passggero, su richiesta del personale di bordo, è tenuto ad esibire la carta d'imbarco ed il documento di riconoscimento.

APPLICABILITA’

Le presenti condizioni generali si applicano ai voli o porzione di voli effettuati nell’ambito dell’Unione Europea, in relazione ai quali compaia il nome del vettore. Il passeggero deve esaminare le presenti condizioni on-line prima della prenotazione. Si considera pertanto la totale conoscenza delle stesse e la loro integrale accettazione a prenotazione avvenuta.

 

BIGLIETTO

Il biglietto può essere acquistato tramite il sito internet www.airsud.it con carta di credito, negli aeroporti abilitati al servizio e presso le agenzie di viaggio autorizzate.

Prenotazione e acquisto sono contestuali  

Ha diritto alla prestazione del trasporto o, nei casi previsti, al rimborso del corrispettivo pagato solo il passeggero il cui nominativo risulti dal biglietto e che risulti in legittimo possesso. Per ragioni di sicurezza il vettore ha facoltà di verificare la corrispondenza tra la persona che lo presenta ed il nominativo risultante dal biglietto. E’ obbligo del passeggero usare la dovuta diligenza nella custodia del biglietto ed adottare tutte le misure necessarie per evitarne lo smarrimento e/o il furto.

Il vettore ha diritto di rifiutare il trasporto o il rimborso se il biglietto viene presentato da persona diversa dal passeggero avente diritto.

Il biglietto costituisce prova scritta dell’avvenuto contratto di trasporto tra il vettore ed il passeggero il cui nominativo risulti dal biglietto stesso ed ha validità di un anno dall’emissione, fatto salvo quanto previsto nel biglietto.

Le modifiche al nominativo sono consentite entro 6 ore dalla prenotazione attraverso il sito internet www.airsud.it.

 Le modifiche all’itinerario.

In caso di annullamento volontario della prenotazione da parte del passeggero la tariffa ed il supplemento carburante non sono rimborsabili.

Le tasse governative sono rimborsabili. La richiesta di rimborso deve essere presentata entro sette (7) giorni dalla data del volo prenotato inviando una e-mail a info@airsud.it.

In caso di cancellazione del volo o variazioni dell’orario di partenza il passeggero qualora non accetti le alternative proposte o in assenza di alternative, può chiedere il rimborso delle somme versate inviando un’e-mail a info@airsud.it.

Nel caso in cui la tariffa disponibile fosse minore di quella originaria, per la differenza tra le due non è previsto alcun rimborso.

Per la modifica dell’itinerario potrà essere richiesta un incremento tariffario.

Le modifiche potranno essere richieste direttamente sul sito www.airsud.it fino alle 24 ore prima della data di partenza, presso gli aeroporti abilitati.

 

Acquisto e prenotazione del biglietto sono contestuali.

Le tariffe si applicano solo in relazione al trasporto dall’aeroporto di partenza a quello di destinazione finale, non includono i servizi di trasporto terrestre fra gli aeroporti e fra gli aeroporti ed i terminal. Sono a carico del passeggero tasse e supplementi relativi alla prenotazione, non inclusi nelle tariffe.

Il pagamento delle tariffe, tasse e supplementi deve essere integralmente effettuato al momento della prenotazione, collegandosi al sito www.airsud.it.

Per i pagamenti tramite carta di credito è garantita la riservatezza dei dati delle carte di credito e di altri dati riservati utilizzati per la prenotazione on-line. 

L’acquisto potrà essere effettuato presso gli aeroporti abilitati o agenzie di viaggio autorizzate, previo il pagamento di un supplemento ove previsto.

Se il pagamento non risulterà perfezionato, il vettore potrà cancellare la prenotazione.

PRENOTAZIONI

La prenotazione del volo può essere effettuata tramite il sito internet ww.airsud.it e si considera valida solo se risulti confermata nel sistema utilizzato per la registrazione delle prenotazioni sui voli del vettore. Per effettuare la prenotazione è necessario che il passeggero indichi un valido indirizzo di posta elettronica ed un valido numero di telefono cellulare. Le comunicazioni relative al volo prenotato saranno effettuate al recapito specificato. Al momento del pagamento della prenotazione verrà rilasciato un numero di biglietto.

CHECK-IN

Il passeggero è tenuto a presentarsi in tempo utile, munito di un valido documento d’identità, per l’espletamento delle operazioni di imbarco, e comunque dovrà recarsi alla porta d’imbarco almeno 25 minuti prima della partenza prevista. Il vettore potrà cancellare la prenotazione del passeggero che non rispetti i tempi prestabiliti, con esclusione del rimborso del biglietto non usufruito.

Il passeggero è tenuto comunque ad informarsi circa il tempo limite per l’effettuazione dell’accettazione passeggeri, dal momento che può variare in ogni aeroporto.

Il passeggero è tenuto comunque a rispettare i tempi previsti per le operazioni di imbarco ed a presentarsi all’uscita d’imbarco. In caso di ritardo la prenotazione potrà essere annullata e non sarà previsto alcun rimborso.

 

RIFIUTO E LIMITAZIONI AL TRASPORTO

 

Il vettore può rifiutare il trasporto di qualsiasi passeggero o del suo bagaglio per motivi di sicurezza o di ordine pubblico, o qualora lo ritenga necessario per il rispetto di leggi regolamenti o norme di qualsiasi Stato di partenza, destinazione o da sorvolare. Il rifiuto può essere disposto anche qualora il passeggero non risulti in possesso di valida documentazione di viaggio necessaria per l’ingresso in un paese di transito del volo o per l’ingresso nel paese di destinazione finale del volo stesso.

Qualora il servizio di trasporto non possa essere effettuato dal vettore per uno dei suddetti motivi o se per uno di tali motivi venga cancellata la prenotazione, al passeggero non verrà riconosciuto alcun rimborso.

 

BAGAGLIO

Il passeggero ha diritto al trasporto del bagaglio registrato in franchigia nei limiti ed alle condizioni stabilite dal vettore, qualora superi i limiti della franchigia sarà tenuto a corrispondere una tariffa supplementare.  Attraverso il sito è possibile acquistare fino ad un massimo di due bagagli per tratta per passeggero. E’ possibile registrare ulteriori bagagli da imbarcare in stiva, ma il peso verrà calcolato quale eccedenza al costo di €3/Kg.

E' facoltà del Vettore di non accettare bagagli con eccedenza superiore al 30% del peso stabilito.

Oltre al bagaglio registrato è consentito il trasporto gratuito in cabina di un solo bagaglio a mano che rispetti le misure ed il peso previsti per gli alloggiamenti appositi, da riporsi a cura del passeggero. Il vettore si riserva il diritto di non ammettere in cabina il bagaglio o gli oggetti che per peso forma e dimensioni non possano essere collocati negli alloggiamenti o sotto il sedile davanti o non rispondano alle norme sulla sicurezza.

Si ricorda che in corrispondenza delle uscite di emergenza non è consentito collocare il bagaglio a mano sotto il sedile.

Il trasporto di passeggini, culle da viaggio e carrozzine è gratuito. Possono essere portati fino alla scaletta dell’aereo dove verranno presi in custodia dal personale e riposti in stiva, oppure consegnati al momento del check-in insieme al bagaglio.

Il vettore declina ogni responsabilità per bagagli registrati contenenti, a titolo esemplificativo e non esaustivo, oggetti di valore, fragili o deperibili e quant’altro. Né tantomeno assume responsabilità per eventuali danni, sempre a titolo esemplificativo e non esaustivo, recati alla superficie esterna del bagaglio o ad altre parti quali maniglie o ruote derivanti dall’utilizzo cui il bagaglio è destinato o da agenti atmosferici. In ogni caso il passeggero è tenuto a segnalare eventuali anomalie prima di uscire dall’area ritiro bagagli conservando il tagliando del bagaglio. L’accettazione dello stesso senza alcuna contestazione scritta costituisce presunzione che il bagaglio è stato riconsegnato in buone condizioni. In ogni caso il passeggero è tenuto ad inviare reclamo scritto entro i termini previsti dal vettore.

 

 

CONTENUTO DEL BAGAGLIO

Per ragioni di sicurezza non possono essere inseriti nel bagaglio, né in stiva né a bordo oggetti quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo,  congegni elettronici in funzione; liquidi e/o solidi infiammabili; materiali offensivi o irritanti, corrosivi; gas compressi (refrigeranti, infiammabili e non, velenosi) come butano, ossigeno, azoto liquido, bombole per autorespiratori; sostanze radioattive; munizioni esplosive, armi fuochi d’artificio così come giocattoli riproducenti armi; fiammiferi, accendini, vernici; dispositivi di allarme; liquidi biologici quali ad esempio sangue, urina etc.

Armi da fuoco per scopi di caccia e sport possono essere trasportate solo in conformità alle disposizioni di legge vigenti sulla sicurezza aeronautica. Il trasporto è rifiutato per il bagaglio contenente strumenti da punta e/o da taglio ed armi da fuoco e munizioni diversi da scopi di caccia e sport.

Armi e munizioni, trasportate per scopi sportivi, devono essere sempre segnalate al momento della prenotazione e possono essere accettate solo ed esclusivamente come bagaglio registrato ed etichettato fino a destinazione finale purchè le armi siano smontate scariche e chiuse in appositi contenitori e le munizioni, opportunamente protette, imballate in appositi contenitori con chiusura di sicurezza resistenti ad urti e fuoco.  

In considerazione della specificità del suddetto bagaglio, il passeggero deve informarsi sulle regolamentazioni in materia con la Polizia di Stato /Frontiera ed eventuali formalità doganali.

Il passeggero avrà diritto al trasporto di oggetti e prodotti necessari al suo stato di salute. Possono essere trasportate medicine e cosmetici in quantità limitata al fabbisogno personale. L’uso di apparecchi elettronici di qualsiasi tipo non è consentito in conformità alla normativa internazionale ad eccezione di dispositivi di ausilio all’udito, pace-makers, rasoi elettrici, computer portatili non collegati a stampanti o lettori cd durante la fase di crociera segnalata dal comandante.

Il vettore può rifiutare il trasporto del bagaglio a causa del contenuto e/o delle sue particolari caratteristiche per motivi operativi o di sicurezza, o qualora possa arrecare disagio o disturbo ad altri passeggeri. In ogni caso il vettore ha facoltà di richiedere che il passeggero o il suo bagaglio siano sottoposti a controlli ed ispezioni anche a mezzo di apparecchiature apposite per ragioni legate alla sicurezza dell’aeromobile. Il bagaglio ed i beni destinati al trasporto possono essere ispezionati anche in assenza del passeggero, qualora si renda necessario appurare che il passeggero non sia in possesso o il suo bagaglio non contenga oggetti il cui trasporto non è consentito o non è stato dichiarato al vettore.

Se il passeggero non acconsente alle predette richieste, il vettore ha facoltà di rifiutare il trasporto del passeggero e/o del suo bagaglio, e non è previsto alcun rimborso.

TRASPORTO ANIMALI

Il trasporto di animali domestici è consentito purchè trasportati negli appositi contenitori adatti al trasporto aereo e muniti di certficati sanitari e vaccinazioni. Per il trasporto dell’animale, comprensivo di trasportino, è previsto il pagamento di un supplemento e dovrà essere richiesto contestualmente alla prenotazione, in quanto costituisce eccedenza bagaglio. Per ogni volo è possibile trasportare un numero limitato di animali.

Gli animali di media taglia, con apposito trasportino, potranno essere trasportati esclusivamente in stiva. Per il trasporto in stiva le dimensioni ed il peso, compreso il trasportino obbligatorio, non dovranno essere superiori al bagaglio a mano. In caso di animale in cabina, l’eventuale bagaglio a mano dovrà essere trasportato in stiva senza alcun supplemento.

Se non sono rispettate le suddette condizioni di trasporto o se l’animale arreca disturbo ai passeggeri il comandante può ordinare il trasferimento nella stiva.

I cani guida sono trasportati gratuitamente secondo le modalità stabilite dal vettore.

 

COMPORTAMENTO A BORDO

Con il contratto di trasporto il passeggero si obbliga al rispetto delle disposizioni impartite dal vettore per il comportamento a bordo dell’aeromobile e per l’utilizzo di apparecchi elettronici diversi da quelli sanitari necessari ed indispensabili alla salute del passeggero, congegni sanitari questi ultimi che devono comunque essere notiziati preventivamente al vettore.

Il passeggero si obbliga altresì al rispetto delle disposizioni che vietano il fumo a bordo dell’aeromobile.

 

Posti a bordo

Al momento della prenotazione è possibile scegliere gratuitamente l’assegnazione dei posti a bordo tra le seguenti alternative: posto finestrino o corridoio; fila laterale o centrale; posizionamento all’interno dell’aeromobile sezione frontale, centrale, posteriore. I posti di prima fila o in coincidenza delle uscite di emergenza possono essere riservati dal vettore o personale di bordo in presenza di particolari categorie di passeggeri.

 

 RITARDI, CANCELLAZIONI.

Gli orari di partenza del volo per il quale è stata fatta prenotazione, è indicato sul biglietto di viaggio, ma non costituiscono parte del contratto tanto che possono essere modificati tra la data di pubblicazione e l’inizio del viaggio. Le modifiche che il vettore sia costretto ad apportare, saranno comunicate al passeggero risultante dal titolo di viaggio con congruo anticipo. In ogni caso per le prenotazioni effettuate con largo anticipo il passeggero è tenuto a controllare almeno 72 ore prima della partenza, l’effettivo orario di partenza collegandosi al sito www.airsud.it .

 Qualora le modifiche siano tali da far venir meno l’interesse al viaggio ed il vettore non sia in grado di collocare il passeggero su voli alternativi, quest’ultimo può chiedere il rimborso di quanto pagato alle condizioni stabilite dalle presenti C.G.T.

Nei casi di cancellazione il vettore si impegna ad offrire le seguenti alternative:

-         Rimborso entro sette giorni del costo del biglietto, senza risarcimento di spese connesse;

-         Un volo alternativo a condizioni di trasporto comparabili, non appena possibile;

-         Un volo alternativo in una data successiva rispetto al volo cancellato, scelta dal passeggero subordinatamente alla disponibilità dei posti.

Le precedenti alternative non operano, in linea generale in ogni caso in cui il vettore dimostri che la cancellazione è dovuta a circostanze eccezionali che non si sarebbero potute evitare anche adottando tutte le misure necessarie, e in secondo luogo nei casi in cui la cancellazione sia stata comunicata almeno due settimane prima dell’orario di partenza previsto per il volo cancellato e sia stato offerto volo alternativo; o la comunicazione intervenga nel periodo compreso tra le due settimane e i sette giorni prima e sia stato offerto in alternativa un volo con arrivo alla destinazione finale meno di quattro ore dopo l’orario di arrivo previsto; o qualora il passeggero sia stato avvertito meno di una settimana prima con offerta su un volo alternativo e arrivo con meno di due ore dopo l’orario previsto.

 

RIMBORSI

Nel caso in cui il passeggero intenda presentare richiesta di rimborso per ritardi prolungati o cancellazioni senza preavviso, dovrà inviare richiesta all’Air Sud srl con allegata carta d’imbarco e conferma di prenotazione.

 

RESPONSABILITA’ E RECLAMI

Il trasporto aereo è disciplinato dai regolamenti CE 261/2004 e 2027/97 integrato dal regolamento CE 889/02; dalla Convenzione di Montreal per i voli internazionali, dalle normative nazionali ed estere ove applicabili dalle presenti CGT. Nessuna norma contenuta nelle presenti CGT comporta rinuncia da parte del vettore a qualsiasi esclusione o limitazione di responsabilità fissata dalle suddette norme.

Le esclusioni e/o limitazioni di responsabilità sono estese anche ai suoi agentie/o rappresentanti e a tutte le persone giuridiche il cui aereo dovesse essere utilizzato dal vettore.

Il vettore non è responsabile per i danni che possano derivare dall’osservanza da parte sua di leggi regolamenti ordini e prescrizioni delle autorità o dall’osservanza degli stessi da parte del passeggero.

In caso di danni al bagaglio registrato, il passeggero è tenuto a contestare immediatamente il danno, altrimenti opera la presunzione che lo stesso sia stato consegnato in buone condizioni. Entro sette (7) giorni dalla data di ricevimento del bagaglio registrato il passeggero è tenuto a presentare reclamo scritto secondo le modalità indicate dal vettore e/0 dal suo agente autorizzato al momento del danno. Il reclamo deve essere inoltrato entro ventuno (21) giorni dalla data in cui il bagaglio è stato reso al passeggero nei casi di ritardo. Qualora la contestazione non sia mossa al momento della consegna del bagaglio registrato, il passeggero con il reclamo dovrà fornire la prova che il danno si è verificato nel periodo durante il quale il vettore aveva il medesimo in custodia.

 

 

UTILIZZO DEL SITO

L’uso del sito è consentito solo per uso personale. Tutti i contenuti del sito www.airsud.it, compresi logo immagini testi software sono di proprietà della Airsud srl e protetti dalle disposizioni in materia di diritti d’autore. Con l’accesso al sito l’utente accetta, vincolandosi, le condizioni d’uso. L’utente si impegna ad effettuare collegamenti al sito solo tramite la pagina di accesso principale, non utilizzare il nome Air Sud per scopi commerciali senza preventiva autorizzazione, non riprodurre materiale preso dal sito per scopi commerciali, né menzionare i prezzi relativi ai voli del vettore in altri siti o servizi on-line.

DISCIPLINA APPLICABILE

 

Per quanto non espressamente specificato, si rimanda alle normative in vigore in materia di trasporto aereo nazionale ed internazionale. Si rimanda altresì alla carta dei servizi del passeggero consultabile sul sito www.enac.gov.it